Telefono: 0425 21583
Seguici anche su
[get-social-1]

Brasserie d’Orval

Belgio

Un'antica tradizione

La produzione di birra nell’Abbazia d’Orval risale a molti secoli fa: un documento scritto dall’abate nel 1628 fa riferimento diretto al consumo di birra e vino da parte dei monaci. L’ultimo mastro birraio ad essere anche monaco fu Fratello Pierre, deceduto nell’incendio del 1793.

La birra d’Orval, la prima birra trappista ad essere venduta in tutto il Belgio, ricominciò ad essere prodotta nel 1931. Il birrificio, in cui sono impiegati solo laici, venne progettato da Henry Vaes, che ideò anche il caratteristico bicchiere di birra Orval. Obiettivo dell’azienda brassicola è quello di fornire un reddito ai monaci con il quale finanziare la ricostruzione in atto in quegli anni e tutte le attività successive.

Richiedi informazioni
Logo birrificio Brasserie d'Orval

La più famosa birra belga

Autenticamente trappista

Metodi di produzione artigianali

La Brasserie d’Orval è sempre molto legata a preservare il suo know-how e il suo benessere, con una produzione dedicata alla qualità e al rispetto dei suoi metodi di produzione, da oltre 80 anni. Come ogni birra trappista con l’etichetta “Prodotto autentico trappista“, la birra Orval deve rispettare un metodo di produzione molto rigoroso.

Iscriviti alla newsletter

Rimanete sempre aggiornati sui nuovi prodotti in arrivo e sul calendario di eventi e degustazioni nei nostri locali!.

Chiamaci Ora